loader image

La storia delle Parate che Combattono la Discriminazione

Pride | Edizione Bookshop

Pride | Edizione Bookshop

50,00

La Storia delle Parate che combattono le discriminazioni

Grazie al ricco apparato fotografico, l’opera racconta i principali Pride italiani e internazionali degli ultimi vent’anni, esaltando le unicità e il desiderio comune di un mondo privo di discriminazioni dove ciascuna persona possa essere, vivere e amare secondo il proprio sentire.

La fotografia dell’orgoglio LGBTQIA+ mondiale, con particolare attenzione a Pride che hanno segnato anniversari epocali, come il Pride di Parigi del 2002 nell’ambito del quale fu coniato per la prima volta l’acronimo LGBT, il primo Pride in Uganda nel 2014, il Pride del 2011 a Montevideo, Uruguay – primo paese del Sud America a consentire i matrimoni tra persone dello stesso sesso – nel pieno del dibattito civile e politico, tra il riconoscimento delle unioni civili (2011) e il matrimonio egualitario (2013) e il Pride di New York del 2019, a 50 anni da Stonewall.

Caratteristiche dell’opera

  • Formato cm 20x 24 cm

  • Pagine 320

  • Immagini 140

  • Lingua Italiana / Inglese

  • ISBN 979-12-80717-64-1

Autore

Emiliano Reali
si occupa da sempre di diritti civili e inclusione, autore della prima trilogia transgender d’Italia “Bambi. Storia di una metamorfosi” (Avagliano), ha collaborato alla realizzazione della serie “Refuge LGBT” (Lucky Red) e scrive per Il Mattino, HuffPost, Il Riformista.

Silvia Ranfagni
Assistente alla regia per Bernardo Bertolucci e Giuseppe Tornatore, sceneggiatrice per Carlo Verdone, Ferzan Özpetek e Lamberto Bava, candidata al David di Donatello con “Il mio miglior nemico” (2006) e “La Dea Fortuna” (2020). Docente di Scrittura Creativa e Sceneggiatura presso la Rome University of Fine Arts (2017-2019). Con Giovanni Piperno, è autrice del Podcast “Corpi liberi”, che racconta la storia di Mark, Alex e Silvia: una persona trans, una non binaria e una madre spiazzata in cerca di risposte.

Shrouk El-Attar Meng
Attivista per i diritti dei rifugiati LGBTQIA+ nel Regno Unito, dove vive come rifugiata dal 2007, e per i diritti LGBTQIA+ nel suo Paese natale, l’Egitto. Si esibisce nello spettacolo “Dancing Queer” per raccogliere fondi per le spese di difesa legale delle persone LGBTQIA+ in Egitto. Nel 2018 è stata inserita dalla BBC tra le 100 donne più influenti del mondo.

Sue Sanders
Professore emerito dell’Harvey Milk Institute. Attivista per i diritti LGBTQIA+, co-presidente di Schools Out per l’uguaglianza delle persone LGBTQIA+ nel sistema scolastico. Il suo impegno concreto è stato riconosciuto con l’assegnazione di numerosi premi importanti, tra cui il Crown Prosecution Award for Equality and Diversity (2012). Nello stesso anno ha ricevuto un encomio dal Metropolitan Police Service per la sua attività nel MPS LGBTQIA+ Advisory Group, che ha contribuito al miglioramento dei servizi di polizia per la comunità LGBTQIA+ inglese. Nel 2014 è stata candidata per il premio alla carriera nell’ambito dei National Diversity Awards. Nel 2019 le è stato conferito il premio alla carriera dal Rainbow Honours Board e nel 2024 ha ricevuto il premio alla carriera dal National Education Union.

 

 

Indice

•Nota editoriale
•Apparati Introduttivi
•Prima Parte
•1969-2000, Da Stonewall al nuovo secolo
•Seconda Parte
•2000-2024, We are Everywhere!
– 2000 Roma
– 2001 New York e San Francisco
– 2002 Parigi
– 2003 Manchester
– 2004 Roma
– 2005 Manchester
– 2006 Berlino e Madrid
– 2007 Città del Messico e San Francisco
– 2008 Amsterdam e San Francisco
– 2009 Madrid e Londra
– 2010 Sydney e Dublino
– 2011 Montevideo
– 2012 Bologna e Bratislava
– 2013 Tokyo, 2014 Sud Africa, Taiwan e Uganda
– 2015 Uganda, Calcutta, Nepal e Bologna
– 2016 Manila, Sydney, Barcellona, Londra e Namibia
– 2017 Namibia, Tel Aviv, Colombia, Nepal, Taiwan, Barcellona, Russia e Roma,
– 2018 EsyWatini, Taiwan, Tokyo, Manila, Sydney e Kiev
– 2019 Botswana, Argentina, Bosnia, Philadelphia, Madrid, Kiev, Islanda, Napoli, Taiwan, New York, Chicago, Amburgo e Berlino
– 2020 Londra
– 2021 Colombia, Padova e Roma
– 2022 Varsavia, Nepal, Australia, Colombia, Bankok, Berlino, Napoli, Padova e Palermo
– 2023 Amsterdam, Nepal, Taiwan, Kolkata, Australia, Argentina, Colombia, Roma, Grecia e Austin

Il Racconto Fotografico

La fotografia dell’orgoglio LGBTQIA+ mondiale, con particolare attenzione a Pride che hanno segnato anniversari epocali.

Request more information on the volume by filling in the spaces below. Share with us your love for art. Get exclusive benefits on special and limited initiatives.

3 + 5 =

Iscriviti alla Newsletter!

Rimani aggiornato sul mondo dell'Arte! Iscrivendoti alla newsletter ti segnaleremo i nostri eventi, le pubblicazioni e le offerte speciali a te riservate!

La tua iscrizione alla newsletter è stata completata!